Milano: cosa succede in città

Fieramilanocity Nuove forme del vivere urbano

I grattacieli di Citylife hanno cambiato lo skyline di Milano e non solo: ecco come l’ex quartiere fieristico diventa polo di attrazione e simbolo di una città proiettata al cambiamento.

Un tempo era il regno dell’Alfa Romeo. Oggi di nuovo l’area di Portello risplende di una ritrovata personalità. Sono i nuovi spazi, frutto dei recenti interventi di riqualificazione urbana. Sono le scelte di aziende importanti, che hanno eletto il quartiere a sede strategica: il grande nome è Rai, di recente trasferitasi negli ex padiglioni di Fiera Milanocity.
Sempre nell’area Fiera, spicca il nuovo business centre Pharo, edificio dalle geometrie moderne, in una struttura in vetro specchiante e luminosa.
Ma sono soprattutto progetti residenziali innovativi a rendere il quartiere uno dei più interessanti e ambiti dal punto di vista abitativo. Come il progetto Faravelli.

L’ex polo fieristico è oggi una delle aree più interessanti dal punto di vista abitativo

Un quartiere in continua evoluzione

Citylife mai come oggi rappresenta l’essenza del vivere contemporaneo in una Milano che negli ultimi dieci anni ha cambiato il proprio volto in misura significativa, riuscendo a ripensare il rapporto centro-periferia attraverso una polverizzazione dei centri di interesse, ognuna con le sue particolarità ben precise, su modello di molte grandi capitali europee.

Sempre più connotato come distretto di business e innovazione, il quartiere Fiera si arricchisce di servizi e aree verdi che lo rendono una location fortemente attrattiva sia in un’ottica abitativa che di investimento. Un’area esclusiva in cui sentirsi piacevolmente a casa, respirando contemporaneità e futuro.